Serie A Beretta: sempre Salerno davanti, Padova vince ancora

A una settimana dal big match tra Mechanic System Oderzo e la Jomi Salerno, la lotta per il vertice della Serie A Beretta femminile non subisce scossoni. La 17^ giornata, che però attende la sfida di domani (domenica) tra Brixen Sudtirol e Cassa Rurale Pontinia, si caratterizza perlopiù per ciò che accade in coda, dove Padova strappa due punti pesanti quanto un macigno al Cassano Magnago e costringe le lombarde, mai come adesso, a fare i conti con la lotta-salvezza.

No stop la Jomi Salerno. Vittoria numero quindici in campionato, quattro punti di vantaggio su Oderzo e cinque su Bressanone. Tutto facile per le campane in casa contro Leno. Agevole 39-19 (p.t. 18-11) contro Leno in una partita con poche emozioni e un totale dominio salernitano. In doppia cifra Manojlovic con 10 reti, bene al tiro anche Gomez (8). Per entrambe le squadre saranno altre le gare in cui giocarsi tutto: Salerno sabato prossima fa visita all’Oderzo con l’obiettivo di vendicare l’unica sconfitta incassata in stagione, mentre Leno si prepara ad affrontare Mestrino.

La Mechanic System Oderzo intanto reagisce alla sconfitta di sabato scorso per mano di Erice e vince 24-22 (p.t. 14-12) il derby veneto in casa delle Guerriere Malo. Successo fondamentale per la squadra di Cavallaro, che soffre ma tiene il passo della Jomi Salerno e mette pressione al Brixen Sudtirol, atteso domani dalla trasferta a Cassano Magnago. Tutto si decide negli ultimi 10’: dal 19-19 di Mrkikj al 22-19 con due reti di Costa e una firmata Brunetti. In una delle rare giornate in cui Duran non fa gli straordinari – cinque reti come Oyesvold e Brunetti – le giallonere costringono Menin al time-out. Al rientro segna ancora Oderzo con Di Pietro per il 23-19 a 3’ dalla fine. Poco tempo e troppe reti da recuperare per Malo. Il 24-22 premia Oderzo, che torna al secondo posto e aspetta Salerno.

L’AC Life Sytle Erice soffre, ma trova due punti e l’11esima vittoria stagionale in casa contro Nuoro. La differenza in classifica della vigilia – 17 lunghezze – è cancellata dall’effervescenza delle sarde, per nulla intimorite dall’attrezzato roster a disposizione del tecnico siciliano Fernando Gonzalez. Erice passa sul 24-23 (p.t. 13-11), rincorrendo fino al 17’ (6-8) e trovando il primo vantaggio della partita con Perazic sul 9-8 al 19’. Vantaggio risicato al termine della prima frazione e ripresa in cui Nuoro non demorde. Pari di Notarianni dopo 40’ sul 16-16. Le padrone di casa provano ad accelerare (20-17), ma incassano il 3-0 targato Basolu per il 20-20. Ancora parità fino al 22-22. Poi segnano Natale e Perazic, autrice del penalty che vale i due punti. Il -1 ancora di Basolu fissa il punteggio sul 24-23 conclusivo.

Importante vittoria fuori casa per l’Ariosto Ferrara. Le emiliane strappano due punti preziosi in casa dell’Alì-Best Espresso Mestrino in un match combattuto, ma nel contempo sempre controllato dalle ragazze di Britos. Parlano i parziali: 10-6 al 18’ con Marrochi, 14-11 alla pausa di metà gara, 20-17 dopo 40’ con il gol di Panayotova. Mestrino torna a fare paura sul -1 siglato da Biondani. Ma è solo il preludio al 6-1 con cui Ferrara cambia marcia e fugge via fino al 27-21. Mestrino replica (4-0). Soglietti chiude dai sette metri, 28-25.

Tutto si intreccia tremendamente in coda, dove la Cellini Padova trova la seconda vittoria della sua Serie A Beretta. E lo fa in un altro scontro diretto dopo quello contro Nuoro. Stavolta le padovane battono 26-18 (p.t. 10-9) il Cassano Magnago, risucchiato nella lotta per non retrocedere. Da citare il duo azzurro formato da Vanessa Djiogap e Bevelyn Eghianruwa, sette e cinque marcature, protagoniste di un successo di enorme importanza. Quattro squadre racchiuse in altrettanti punti vuol dire lotta durissima da qui alla fine.

ORA

PARTITA

RISULTATO

MATCH REPORT

sabato 30 gennaio

h 15:00

Ac Life Style Erice – Nuoro

24-23

Download PDF

h 18:30

Ali’ Best Espresso Mestrino – Ariosto Ferrara

25-28

Download PDF

h 18:30

Guerriere Malo – Mechanic System Oderzo

22-24

Download PDF

h 18:30

Jomi Salerno – Leno

39-19

Download PDF

h 20:00

Cellini Padova – Cassano Magnago

26-18

Download PDF

domenica 31 gennaio

h 17:00

Brixen Südtirol – Cassa Rurale Pontinia

La classifica attuale con le partite giocate da ciascuna squadra:

Jomi Salerno 30 pti (16 partite), Mechanic System Oderzo 26 (15), Brixen Sudtirol 25 (14), AC Life Style Erice 24 (16), Ariosto Ferrara 16 (15), Alì-Best Espresso Mestrino 16 (13), Cassa Rurale Pontinia 15 (13), Guerriere Malo 14 (16), Cassano Magnago 8 (14), Leno 7 (16), Cellini Padova 5 (15), Nuoro 4 (16), Santarelli Cingoli 4 (15)

Related posts

Leave a Comment