L’Omia Volley vuole riprendersi il Ramadù contro il Don Orione

Sfida ad alta quota per l’Omia Volley, che questo sabato (ore 17:00) sfida il Don Orione al Campus dei Licei M. Ramadù.

Ci si prepara alla diciassettesima giornata del campionato di C, quarta di ritorno del girone A. Al Ramadù è prevista battaglia tra l’Omia Volley di Natascia Negri e il Don Orione. Entrambe in zona playoff con le cisternesi che precedono le romane di tre punti.

Andata favorevole al Don Orione in tre set, contro un’Omia sottotono che non riuscì ad imporre il proprio gioco con continuità. Sfida da affrontare con la massima concentrazione, perché l’avversaria sta facendo bene in campionato ed i risultati la quotano a 36 punti in classifica, a sole tre lunghezze da Cisterna.

La compagine romana è reduce dalla vittoria per 3-1 contro Polisportiva Casal de’ Pazzi,mentre l’Omia si presenta dopo l’ottima vittoria in trasferta sul campo del Volley Fiumicino e giocherà per riprendersi il Campus dei Licei M. Ramadù, dopo la sconfitta interna, al tie break,  di due settimane fa, contro Intent Sport Union Team.

Classifica invariata, dopo la precedente tornata, in zona playoff c’è proprio la squadra di Zagarolo con 33 punti, Don Orione con 36, Omia a 39, Volley Terracina a 41 e Viterbo a 45. Sono queste le squadre che si contenderanno la posta promozione.

L’Omia ha ritrovato nell’ultima trasferta il cinismo necessario per vincere le battaglie, concedendo nulla al proprio avversario. Sarà importante non distrarsi contro la squadra romana e riprendersi il Ramadù.

Appuntamento alle ore 17:00 di domani (sabato), ovviamente al Campus dei Licei M. Ramadù.

Related posts

Leave a Comment