Altra vittoria casalinga contro il Colleferro per l’Insieme Ausonia

Conferma la serie positiva l’Insieme Ausonia, aggiudicandosi in casa un importantissimo quanto sofferto successo nei confronti del Colleferro.

Il match è molto aperto, ben giocato da entrambe le formazioni, senza tatticismi. L’Insieme Ausonia nel primo tempo cerca di ottimizzare in fase di attacco il suo punto di forte, il tridente Zonfrilli-Palumbo-Monaco Di Monaco, attaccando lo spazio avversario e favorendo l’inserimento dei centrocampisti. Il Colleferro, dalla sua, non rimane a guardare: ribatte nel corso della prima frazione di gioco portando gli esterni di difesa molto alti, ad aggredire alle spalle il comparto difensivo della squadra di casa. Dopo la martellante pressione dell’Insieme Ausonia arriva il preciso cross di Wade (autore della sua migliore prestazione da inizio campionato) che pesca sapientemente Monaco Di Monaco in area: il numero 11 anticipa il difensore centrale del Colleferro e insacca di testa alla sinistra di Saccucci. La percussione offensiva dell’Insieme Ausonia continua e in un’azione veloce, tutta di prima, Monaco di Monaco al volo fornisce un preciso assist per l’inserimento di Agrillo, che controlla al centro dell’area e batte Saccucci con un preciso diagonale sulla destra del portiere. 2 a 0. Le squadre vanno al riposo in una situazione di indiscussa superiorità della compagine casalinga. Nella ripresa però il Colleferro, con l’ingresso di tre under di tutto rispetto (Gatta, Ferrazzoli e Tufi), riesce ad esprimere al meglio il suo potenziale offensivo e a ribattere le tambureggianti azioni dell’Insieme Ausonia, costantemente in tentativo di chiudere definitivamente la partita sul 3 a 0. L’ingresso di Ciro Corrado al posto di Monaco Di Monaco potenzia la capacità offensiva della squadra di casa, che sfiora il triplice vantaggio in tre occasioni, due proprio con Corrado e una con uno spento Palumbo, ma il portiere Saccucci è determinante nel mantenere in vita le speranze della squadra ospite. Al 75’ arriva la splendida realizzazione di Gatta: al volo, di destro, coglie l’angolo basso opposto della porta difesa da Calderaro, che incolpevole assiste a un vero e proprio eurogol. Ancora Insieme Ausonia pericolosissima con Zonfrilli e Giustini, a un passo dal 3 a 1, ma Palumbo, a tu per tu con il portiere, si fa parare un agevole pallonetto destinato ad insaccarsi. Due le clamorose occasioni poi per il Colleferro, entrambe affidate al piede ispirato dell’under Ferrazzoli: la prima finisce sul palo, la seconda all’incrocio dei pali sulla sinistra di un atterrito quanto immobile Calderaro. Partita bella, ben giocata da entrambe le formazioni, e nello splendido scenario di Madonna del Piano una garanzia di divertimento e di bel gioco per il pubblico.

INSIEME AUSONIA – COLLEFERRO 2-1

INSIEME AUSONIA: Calderaro, Quirino, Siciliano, Wade (87’ Natoni), La Manna, Pirolozzi, Agrillo, Giustini, Palumbo, Zonfrilli (84’ Gioia), Monaco Di Monaco (59’ Corrado). A disp.: Viola, Nugnes, Gioia, Natoni, Stagno, Corrado, Badu, Di Vito, Branca.

Allenatore: Roberto Gioia

COLLEFERRO: Santiccu, De Cesaris (78’ Ferrazzoli), Galeazzi, Costantini (59’ Gatta), Boggia, Tassoni, Botticelli (85’ Vitulano), Amici, Basilico, Stazzi, Gabrieli (92’ Tufi). A disp.: Zegretti, Puccello, Ceccaroni, Vitulano, Procacci, Ferrazzoli, Loretti, Tufi, Gatta.

Allenatore: Alessio Ciardi

ARBITRO: Riccardo Ghinelli (Roma 2), Federica Ciufoli (Albano Laziale), Giulio Pancani (Roma 1)

MARCATORI: Monaco Di Monaco (13’), Agrillo (28’), Gatta (75’)

NOTE: Palumbo, Siciliano, Wade e Pirolozzi per l’Insieme Ausonia, Galeazzi e Stazi per il Colleferro

Related posts

Leave a Comment