Pallavolo serie B1:Giovolley, ad Arzano senza paura. Parla il libero Quiligotti ” Dobbiamo rimanere concentrati per quello che e’ il nostro obbiettivo”

Nella quarta giornata della serie B1 femminile la Giovolley andrà a far visita (domani alle ore 17.00) ad Arzano, una squadra ostica che in questo inizio di stagione è andata a fasi alterne, ma di cui non ci si deve fidare. Due vittorie e una sconfitta con 6 punti in classifica, mentre la Giovolley ne ha ben 4 di punti, il rendimento delle campane è molto diverso tra casa e trasferta, i due successi sono stati infatti costruiti tra le mura amiche contro Cerignola e Santa Teresa, la squadra di Paolo Collavini, vecchia conoscenza del volley laziale, ha giocatrici importati come Astarita, Campolo, Voluttoso. Dall’altra parte della rete la compagine di Aprilia dovrà giocare come sa, senza avere nulla da perdere e con quella spregiudicatezza data dalla giovanissima età. Il coraggio della società nel puntare su giovani under 18 e di mandarle in campo sta premiando, a punti nelle prime due giornate, sabato scorso è arrivata la sconfitta interna con Volley Group che però non deve pregiudicare il cammino di una formazione in continua crescita. Le parole del libero Geraldina Quiligotti. “Dobbiamo rimanere concentrati per quello che è il nostro obiettivo. Credo alla Giovolley e a quello che stiamo facendo, sto molto bene, avevo bisogno di un po’ di tranquillità dopo due anni non positivi. Mi serviva anche un posto vicino a casa, che potesse darmi degli stimoli. Ho detto no anche a offerte importanti e devo dire che la scelta è stata giusta. Sono felicissima, ho voglia di far bene e sono convinta che la squadra possa migliorare”. 

 

Related posts

Leave a Comment