LE RAGAZZE DELL’HC FONDI SUPERANO SENZA PATEMI LA PDO OMNIC SALERNO

Si è disputata la terza giornata di andata del girone D del Campionato di A2 Femminile, al termine della quale la Cassa Rurale Pontinia continua a tenersi stretta la testa della classifica con 6 punti, +1 sull’HC Coffee System Fondi che acciuffa il secondo posto solitario, mentre il Mugello ed il Cingoli si portano rispettivamente a quota 4 e 3 punti e il Prato resta fermo a 2 punti. Ferme ancora al palo il Salerno ed il Guardiagrele.

Le ragazze care al presidente Vincenzo De Santis, nella giornata di domenica 28 ottobre hanno battuto in trasferta la compagine della PDO Onmic Salerno. Non c’è stata storia per il team salernitano, che ha dovuto cedere il passo alle fondane fin dalle prime battute; va dato atto tuttavia alla squadra campana di non aver mai mollato, mettendo in campo tutto ciò di cui era capace anche quando il risultato non lasciava più speranze per una possibile rimonta. Per quanto riguarda la squadra fondana, il mister Nikola Manojlovic ha schierato in gara tutte le giocatrici a sua disposizione, in particolar modo nell’ultimo quarto d’ora di gioco ha dato una chance alle atlete abitualmente meno utilizzate, che hanno così avuto modo di esprimere il loro gioco: la risposta è stata buona, tutte hanno dato prova di poter essere una valida alternativa alle compagne titolari. Si conferma top-scorer della squadra rossoblù Ramona Manojlovic, con 13 reti realizzate anche in questa circostanza. La prima frazione di gioco iniziava bene per le rossoblù, che dopo l’1-1 mettevano a segno quattro reti consecutive guadagnando un primo notevole vantaggio. Debole era la reazione delle salernitane, tanto da non riuscire a diminuire il gap di svantaggio nei minuti successivi; così a dominare erano le rossoblù, che al 17° mettevano a segno la rete del 7-12, che corrispondeva al massimo vantaggio fino a quel momento. Sul punteggio di 13-19 in favore del Fondi si chiudeva la prima frazione di gioco e le atlete andavano a riposo negli spogliatoi. Nella ripresa l’andamento della gara rispecchiava quello del primo tempo, al minuto 48, dopo essersi assicurate dieci lunghezze di vantaggio, le titolari di Manojlovic tornavano a riposo in panchina, lasciando il campo alla retroguardia. La compagine di casa riusciva a trovare maggiori spazi di gioco e a sorprendere con alcune azioni la difesa rossoblù, ma le giovani fondane continuavano a tenere in mano le redini della partita e sul punteggio di 29-35 a loro favore arrivava il fischio finale.

Questo è il commento del tecnico fondano Nikola Manojlovic: “Le mie ragazze hanno iniziato la partita subito con il piede giusto, hanno guadagnato un buon break iniziale e puntando sulla seconda fase siamo riusciti ad aumentare il vantaggio. Nel secondo tempo non ci sono stati quei grandi cali di concentrazione che ci hanno penalizzati nelle altre gare, ma le ragazze hanno messo in atto una vera e propria fuga dalle avversarie; una volta messo al scuro il risultato sono entrate in campo le più giovani ed inesperte che sono riuscite a gestire la partita fino alla fine con tranquillità. È stata una partita corretta e ricca di agonismo, a dare spettacolo è stato soprattutto il gioco veloce con le seconde fasi. Sono contento della prestazione di tutte le mie atlete, dal portiere alle giocatrici fuori dai 6 metri. Faccio i miei complimenti al Salerno, è veramente una bella squadra, vanta diversi elementi che fanno parte della nazionale Under 17 ed è per questo una squadra molto giovane, che ha però le basi per raggiungere grandi risultati in futuro”. A seguire, le parole a caldo del terzino sinistro Ramona Manojlovic: “È stata una bella partita, soprattutto all’inizio abbiamo commesso degli errori che potevano essere evitati, ma è risaputo che l’emozione talvolta gioca brutti scherzi. Il mister ha dato la possibilità a tutte di scendere in campo ed ognuna di noi ci ha messo del suo per ottenere questa vittoria. A nostro favore c’è anche il fatto che siamo un gruppo unito ed in ogni gara ci sosteniamo e incoraggiamo a vicenda. Sono contenta di aver visto tra le tribune alcuni tifosi rossoblù, che hanno sostenuto un viaggio di certo non breve, apposta per noi. Anche per questa giornata possiamo essere soddisfatte di aver messo in cassaforte il bottino pieno”.

Prossimo appuntamento per le ragazze dell’HC Coffee System Fondi, sabato 4 novembre alle ore 19, presso il Palazzetto dello Sport di Fondi, ospiti le cugine della Cassa Rurale Pontinia per un derby di alta classifica.

Related posts

Leave a Comment