Mistral Città di Gaeta: Settanni rovina l’esordio stagionale con la rete del 2-1 ospite allo scadere.

Partono bene i gaetani con Fanelli,poi l’incredibile rimonta del Tecchiena.

Esordio amaro per la Mistral Città di Gaeta che,proprio allo scadere,esce sconfitta dagli ospiti del Tecchiena sul sintetico del Riciniello alla prima giornata del campionato di Promozione,girone D.

Passando alla cronaca è è la Mistral a portarsi in vantaggio con il neo acquisto Fabio Fanelli che svetta su tutti e di testa manda la sfera sul palo più lontano dove Sementilli non può nulla, dopo appena 7′ dal fischio d’inizio.

Gara sin da subito molto combattuta visti i primi 3 punti stagionali in palio ma sul piano tecnico-tattico i gaetani sembrano avere la meglio ed attorno al 24esimo provano a trovare anche il raddoppio: Casaburi per Parasmo, stop, il numero 10 biancorosso si gira e lascia partire un ainistro a volo sul quale Sementilli ci arriva e si fa trovare pronto.

Poi, s’incattivisce il match ed il sig. Giovanni di Palma è costretto a sanzionare con le ammonizioni ai danni di Fiore e Mallardi per i padroni di casa e D’Arpino per il Tecchiena; dunque i primi 45′ di gioco terminano sull’1-0 per i ragazzi di Parisi grazie alla marcatura di Fanelli.

Al rientro in campo, la Mistral sembra tutt’altra squadra ed i ragazzi di Paolini,invece,iniziano a prendere coraggio e spingono sull’acceleratore ed anche Caso tra i pali prova a scuotere i suoi. Ma c’è subito un rigore ai favore dei gaetani non ravvisato dal direttore di gara che non vede un netto fallo di mano di un difensore ospite, arrivato scordinato al momento dello stop solitario in area.

Settanni e Colasanti provano a dare la scossa, senza trovare però alcuna fortuna contro una difesa gaetana sempre attentissima con Bernisi,Monforte e Fortunato a spazzare via ogni pericolo.

Ma al 76esimo arriva come un fulmine a ciel sereno il pareggio ospite ad opera di Frezza che sfrutta un ottimo traversone e di testa insacca alle spalle di Caso.

Sul finale, tanti cambi tra le due formazioni ed il match sembra poter terminare con una rete per parte ma al 91esimo arriva il goal che non ti aspetti con Settanni che vede Caso fuori dai pali e lo beffa con un pallonetto da quasi centrocampo.

Termina purtroppo con una sconfitta l’esordio stagionale della Mistral Città di Gaeta che al primo tempo ha offerto ottimo calcio ma che nel secondo ha lasciato troppi spazi agli ospiti, i quali ci hanno creduto fino alla fine.

Prossimo impegno previsto per Domenica 10 per l’esordio esterno in casa della compagine del Sora.

Mistral Città di Gaeta: Caso,Di Franco (90′ Pensiero),Monforte,Casaburi,Fortunato,Bernisi,Fiore (79′ Esposito),Mallardi,Parasmo (87′ Di Florio),Fanelli (70′ Di Trocchio),Siniscalchi. A disp: D’Incà,Di Russo,Coccoluto. All: Alessandro Parisi.

Pol.Tecchiena: Sementilli,Rizzuto,Fontana,Frioni,Frezza,Colasanti,Mata,D’Arpino,Capogna (78′ Iadipaolo),Settanni,Minnucci (88′ Marucci). A disp: Gori,Dell’Orco,Arrabito,Magliocchetti,Paris. All: Fabiano Paolini.

Marcatori: 7′ Fanelli (McdG),70′ Frezza (PT),91′ Settanni (PT)

Ammoniti: Fiore, Mallardi e Bernisi (McdG),D’Arpino e Rizzuto (PT)

Arbitro: sig. Giovanni di Palma di Cassino.

Ufficio Stampa Mistral Città di Gaeta.

Related posts

Leave a Comment