Antonio Lauretti saluta la Virtus Fondi: “Non è un addio, ma un arrivederci”

Dopo dieci anni, ricchi di vittorie e di grandi soddisfazioni, Antonio Lauretti (in foto) saluta la Virtus Fondi. Riportiamo di seguito, in versione integrale, la lettera di commiato del giocatore fondano indirizzata alla società rossoblu:

In un giorno che per me è decisamente particolare, non posso non ringraziare la Virtus Fondi, una vera e propria seconda famiglia per il sottoscritto. In primis il mio sentito saluto va al presidente Ginepro, che è stato sempre al nostro fianco, nei momenti belli, ma soprattutto in quelli più difficili. Ringrazio inoltre tutto lo staff dirigenziale che negli anni ci ha fatto crescere, ed ha sempre dato la priorità ai ragazzi fondani. Ci tengo a sottolineare che per me questo non è un addio, ma un arrivederci; forse un giorno la Virtus Fondi tornerà a calcare i campi di un Campionato Nazionale, e chissà che ci si possa ritrovare, magari con Antonio Lauretti in altre vesti”.

 

Carmine Napolitano

Redazione Mondofutsal.net

Related posts

Leave a Comment