IL COBRA CAMBIA PELLE E SI VESTE DI MINTURNO

Lo SPINIUM F.C., cambia pelle e sposa la causa del calcio Minturnese con l’intento di riportarlo in breve tempo nelle categorie che merita. E’ il momento di crescere.
Sono bastate poche parole tra i dirigenti dello Spinium F.C. PURIFICATO Salvatore, PALMIERI Antonio ed Antonio PACERA per capire di avere obiettivi comuni e cioè creare una nuova società ambiziosa e competitiva. Nuovi traguardi, nuovi stimoli e nuovo Direttivo.
E’ con questo spirito che nasce l’A.S.D. MINTURNO CALCIO 1936, partendo dal titolo dello Spinium con Presidente Antonio PACERA, Vicepresidente Salvatore PURIFICATO e Segretario Antonio PALMIERI.
Per rendere concreto il desiderio di ricalcare campi importanti si sta già lavorando alla creazione di una rosa vincente che faccia divertire e perché no far sognare nuovamente i propri tifosi. Il rapporto tra una squadra di calcio e la propria tifoseria è qualcosa che sfugge alla ferrea logica, rientrando nella sfera dell’inconscio. L’andare la domenica allo stadio regala delle emozioni che difficilmente si possono descrive. Sentimenti che vanno dall’euforia allo sconforto e che, mettendo da parte la violenza cui oramai siamo tristemente abituati, dovrebbe sfociare nello star bene insieme e nell’identificazione collettiva. Ed è per questo che i tifosi dovranno essere la marcia in più degli atleti che vestiranno la maglia del Minturno.
Tutti conoscono i trascorsi importanti e vincenti del calcio a Minturno ed è per questo che si è voluto ripartire dalle radici mantenendo i colori, rosso/blu, della maglia ed uno dei gagliardetti storici con impressa la data di fondazione cercando di onorare questa gloriosa eredità. Si parte dalla seconda categoria ma già si pensa in grande.
Si è consapevoli che sarà dura ma la nuova Triade ce la metterà tutta nel rispetto della tifoseria, della città e dello sport.

 

Related posts

Leave a Comment