Virtus Fondi C5: il nuovo Direttore Sportivo è Salvatore Venditti

Primi movimenti in casa Virtus Fondi; la società fondana, infatti annuncia il suo nuovo Direttore Sportivo, che risponde al nome di Salvatore Venditti (in foto a sinistra), già da 6 anni membro della famiglia rossoblu.

Riportiamo di seguito le parole del presidente Vincenzo Ginepro: “Sono molto felice per Salvatore, è uno che la Virtus ce l’ha nel sangue, e sono sicuro che lavorerà al meglio. Vorrei però ringraziare in modo sincero chi ha svolto egregiamente lo stesso ruolo fino ad oggi, Antonio De Bonis, che continuerà a far parte dell’organigramma societario come consigliere, oltre che ad essere un socio fondatore”.

Sono contentissimo di accettare la sfida”, queste le prime parole di Venditti nella nuova veste di dirigente, “ringrazio il presidente Ginepro e Antonio de Bonis, che sono certo saprà darmi i giusti consigli. Abbiamo in mente un progetto a lunga scadenza, a partire dai primi calci, grazie all’affiliazione con la Futsal Fondi – Scuola Calcio Giuseppe Cannella, del Presidente Andrea Di Trocchio, e la nomina di Antonio Lauretti a responsabile del Settore Giovanile, tecnico qualificato, ed ex allenatore dell’Under 21. Per quanto riguarda la prima squadra punteremo a far crescere i ragazzi del comprensorio, cercando di prepararli per farli competere ai livelli a cui la nostra storia sportiva ci ha abituato. Entro una settimana verrà annunciato il nome del nuovo allenatore, da lì potremo cominciare a gettare le basi per la stagione 2017/2018, e per il futuro. Una parte della rosa dello scorso anno è già stata riconfermata, mentre stiamo limando gli ultimi dettagli per valutare nuovi innesti. Il mio personale obiettivo è quello di riempire nuovamente il palazzetto di tifosi rossoblu, una squadra con una storia come la nostra deve assolutamente ambire ad avere il tutto esaurito in ogni gara casalinga. Punteremo molto anche sulla squadra femminile, stiamo cercando di puntellare la rosa che già ci ha dato molte soddisfazioni la scorsa stagione dal punto di vista della crescita del gruppo. Ovviamente non appenderò i guanti al chiodo, spero di essere protagonista nella Virtus Fondi che verrà.”

 

Simone Nardone

Ufficio Stampa Virtus Fondi C5

Related posts

Leave a Comment