Unicusano Fondi, sconfitta a Formello: la Lazio vola e vince 5-3 su Pochesci. Termina la stagione dei rossoblù

L’amichevole in salsa romana dell’Unicusano Fondi si conclude con una sconfitta: non bastano grinta e sudore per la squadra di Sandro Pochesci, che incappa nella trappola degli “aquilotti” e cade in casa della Lazio Primavera. Il verdetto che sancisce il Campo sportivo di Formello è un roboante 5-3 in favore della compagine casalinga. A segno Galasso, Tiscione e Albadoro per i pontini. La matricola rossoblù si presenta a Roma due settimane dopo l’eliminazione dai playoff di Lega Pro. La squadra di Bonatti, invece, prosegue nella sua preparazione per le Final Eight del Campionato ‘Giacinto Facchetti’.

Il tecnico laziale ritrova Adamonis e Folorunsho, entrambi assenti nella precedente sfida contro la Viterbese. Nessuna assenza per Pochesci, che schiera in campo i suoi con un modulo a forte trazione posteriore. Del quale, nei primi minuti di gioco, ne risente il reparto difensivo degli universitari: Rossi, capitano dei biancocelesti, dopo pochi istanti dall’inizio della gara sigla l’1-0. Ma l’arrembante assetto offensivo della formazione fondana coglie di sorpresa i padroni di casa, che non riescono ad arginare le avanzate degli avversari e lasciano prendere il sopravvento all’Unicusano.

A Rossi risponde l’altro capitano, Gianluca Galasso, che lascia il suo timbro sul match portando il risultato sul pareggio. Passano pochi minuti e ci pensa Filippo Tiscione, uomo-copertina della squadra pontina, a suonare la trombetta del sorpasso. La Lazio, del resto, non si dà per vinta. Anzi, riesce a ribaltare il risultato in modo tale da portare il match in una direzione irreversibile: Abukar, rientrato da un recente infortunio al bicipite femorale, firma la rete del pari. Già prima dell’intervallo, è subito una valanga biancoceleste: prima il senegalese, poi di nuovo Rossi (su rigore) e Folorunsho in contropiede. 4-2 il risultato. Nella ripresa il neo arrivato Suleiman cala il colpo da biliardo ed è cinquina. Nel finale Diego Albadoro, da buon centravanti, trova la gioia personale. Finisce 5-3 l’ultima uscita stagionale dell’Unicusano Fondi nell’annata 2016/2017.

Andrea Pontone

Twitter: @_AndreaPontone

Related posts

Leave a Comment