Il CT Gaeta supera il Nomentano 4-2

Gaeta, 25 Aprile 2017. Vittoria importante del CT Gaeta per 4-2 contro il Nomentano all’esordio nel tabellone regionale del campionato di serie C. Con questo risultato il team targato Coldwell Banker accede tra le migliori otto squadre della regione e domenica prossima si giocherà in casa della Michele Montani Tennis Academy (Roma) l’accesso al tabellone nazionale. Dopo il minuto di raccoglimento dedicato alla memoria di Michele Scarponi, ex ciclista professionista, deceduto improvvisamente nel weekend, il match tra le due compagini iniziava con gli incontri tra i rispettivi  n.3 e n.4. Giovanni Calvano se la vedeva contro Matteo Ruzzi. Un match a senso unico nel quale emergevano fin dai primi scambi le differenze tra i due giocatori. Il match si concludeva con un netto 6/2 6/1 per l’atleta formiano in forza al CT Gaeta. Lorenzo Rubino invece se la vedeva con Enzo Conte. Il match molto equilibrato vedeva andare avanti il tennista gaetano che portava a casa il primo set con il punteggio di 6/3. Nelle successive frazioni di gioco però il tennista romano entrava in campo con più decisione e, complice anche un calo di Rubino, il match si equilibrava prima, dopo la vittoria per 6/2 di Conte nel secondo set e passava definitivamente tra le mani del tennista del Nomentano che chiudeva con un 6/3 finale. Sul punteggio di 1-1 Claudio Grassi affrontava Giacomo Pantanella. Il tennista gaetano partiva subito forte con doppio break iniziale e, dopo il rientro dell’avversario, chiudeva il primo set per 6/4. Padrone del match, Grassi non si faceva sfuggire l’occasione di chiudere il match in due set vincendo quindi il secondo set per 6/3. Il match tra i n.2 dei team, Andrea Paciello e Matteo Mosciatti si disputava in contemporanea sul campo 3. Paciello metteva a segno una partenza bruciante con colpi irresistibili e chiudeva con un netto 6/0 il primo set. Nel secondo set, Paciello perdeva un po di feeling con il match e Mosciatti era quindi abile a sfruttare tutte le occasioni per equilibrare il match con il punteggio di 6/4. Nel terzo l’equilibrio si rompeva a partire dal settimo game dove Paciello prendeva nuovamente il largo e con tre giochi di fila chiudeva il match con un 6/3 finale. Dopo i singoli il CT Gaeta era in vantaggio per 3-1 e serviva un solo punto per passare al turno successivo. Era la coppia formata da Grassi-A.Paciello a chiudere i conti contro il doppio Conte-Pantanella con il netto punteggio di 6/0 6/2. A giochi fatti, il punteggio si fissava sul 4-2 per il CT Gaeta dopo il secondo doppio vinto dalla squadra ospite.

 

Claudio Grassi, tra i protagonisti della vittoria al termine del match dichiarava: “vittoria importante ottenuta contro una buona squadra che ha combattuto punto su punto in tutti i match. È stato un incontro duro ma l’importante era passare il turno ed accedere al  match finale del tabellone regionale. Vogliamo continuare il nostro cammino e daremo tutto domenica prossima in trasferta a Roma”.

Per il CT Gaeta ora l’appuntamento per la prima finale di stagione è a Roma, domenica 30 Aprile sui campi della Michele Montani Tennis Academy che ha eliminato il Colle degli Dei per 4-2. A guidare il team capitolino ci sarà il n.1 Daniele Spinnato (2.3), coadiuvato da un team solido e competitivo. Sarà un match da non perdere sia per i contenuti tecnici che per l’importante posta in gioco.

 

Ufficio Stampa Circolo Tennis Gaeta

Related posts

Leave a Comment