La Volley Terracina liquida il Marino in una gara senza storia.

Oramai la Volley Terracina è un treno in corsa che nessuno riesce più a fermare, neanche la sosta della settimana scorsa ne ha scalfito o intaccato la forma fisica delle ragazze di coach Pesce, che continuano a macinare un successo dietro l’altro e fare vittime sul suo cammino in campionato.

Questa volta è toccato alla Marino Pallavolo che è stata sconfitta con un netto 3-0 con parziali che non lasciano alcun dubbio sulla supremaziaavuta in campo dalle giovani biancocelesti, che in poco più di un’ora di gioco hanno sbrigato la pratica contro la squadra dei castelli romani.

Con questa vittoria la Volley Terracina sale vistosamente in classifica e si piazza al settimo posto della stessa, a 40 p.ti poco a ridosso della zona playoff e, vedendo giocare la squadra negli ultimi tempi, molti sono i rimpianti per i punti persi per strada  non tanto per un rendimento negativo avuto in precedenza, quanto per lo scotto che si è dovuto pagare avendo il coach pontino in mano una squadra da plasmare interamente e in poco tempo, dopo la rinuncia all’ultimo minuto della serie B1.

Ma il lavoro certosino e costante in palestra per opera di Pesce e il suo staff tecnico, alla lunga sta dando i suoi frutti e se mai ce ne fosse ancora bisogno, è un ulteriore riprova del buon lavoro che riesce a svolgere il tecnico quando ha la piena fiducia di una società, nonostante tutte le varie problematiche che si possono incontrare strada facendo.

Venendo alla cronaca della partita, l’avvio vedeva la squadra ospite molto più in palla delle biancocelesti locali, 8-3 Marino alla prima pausa tecnica e stesso vantaggio anche nelle giocate successive, ma piano piano la Volley Terracina tirava fuori la testa e iniziava la sua rimonta veemente, piazzando un parziale spaventoso che tramortiva le castellane, che in vantaggio per 10-5 si ritrovavano alla sosta successiva sotto 16-13 quasi incredule di ciò che stava accadendo. Il coach del Marino Di Notarpietro, per arginare questa falla in seno alla sua squadra, operava dei cambi che però non davano gli esiti sperati, infatti dopo il rientro in campo, Terracina allungava ancora fino al 21-15, creando le basi per una conclusione di set alquanto tranquilla, cosa che avveniva poco dopo con il punteggio di 25-19.

Nel set successivo ci si aspetta la reazione del Marino per dare un po’ di verve all’incontro, ma così non è, la Volley Terracina riparte subito forte, 6-4 dopo pochi scambi a suo favore, Marino reagisce e agguanta il pari sul 9-9, ma subito dopo crolla sotto i colpi delle terracinesi, che fanno il break e arrivano alla sirena della seconda pausa sul 16-12 prima dell’allungo finale che, come nel set precedente, le porta in vantaggio 21-15 e poi chiudere nuovamente senza grandi preoccupazioni sul 25-18.

La partita sembra essersi incanalata nel verso giusto per la Volley Terracina, ma al di là del risultato e proprio la tenuta di testa e la determinazione che impressiona tra le ragazze di Mr. Pesce, e il terzo set né è la prova concreta di questo, infatti in questo parziale non c’è mai partita, subito 4-1 Terracina e successivo 8-2. Marino sembra non aver più nulla da dare o tentare qualche possibile reazione, il punteggio la vede inesorabilmente soccombere sotto i colpi di De Bellis e compagne che scavano il vuoto tra loro e le loro avversarie, 16-11 al secondo time out tecnico e seguente 21-12, cosa che fa presagire, per il pubblico presente e festante sugli spalti, quale sarà l’epilogo del match, che viene chiuso in una manciata di minuti sul 25-14.

Il prossimo impegno per le giovani tigrotte biancocelesti e per domenica 30 aprile, nuovamente in casa, contro il Fonte Nuova Roma.

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO – SERIE C – GIRONE B 24° GIORNATA DI CAMPIONATO – PARTITA DEL 22/04/2017

 VOLLEY TERRACINA – MARINO PALLAVOLO= 3 – 0

(25-19; 25-18; 25-14)

 

TERRACINA: De Bellis 13, Scorsini 1, Marchesini 12, D’Angelo 2, Tigli 6, Mancini 15, Pisacane (L). n.e. Sciscione, Bagnara, Trillò, Dotto (L2). 1° all. Pesce, 2° all. Trillò.

MARINO: Benedetti 8, Cecchini, Concutelli 8, Fanella 6, Masi, Riganelli, Sabra 7, Salustri 2, Salvucci, Zullino 1, Latini (L). n.e. Feoli. 1° all. De Notarpietro, 2° all. Nardini.

Arbitri: Galli, San Marco.

Terracina: Bv 6, Bs 4, M 1

Marino:  Bv1, Bs 11, M 2

 

Silvio Bagnara

Ufficio Stampa

Volley Terracina

Related posts

Leave a Comment