L’Unicusano Fondi torna in campo in vista del Foggia

L’Unicusano Fondi, reduce dalla vittoria contro la Fidelis Andria, torna in campo per preparare la prossima sfida contro il Foggia. L’attesissimo match, in programma per domenica 23 aprile, vedrà la formazione pugliese – prima in classifica – alla ricerca del pass per la Serie B: ai rossoblù basta anche solo un pareggio per festeggiare al ‘Purificato’ la promozione nel campionato cadetto. Mister Pochesci, del resto, è stato chiaro sin da subito: “Il Foggia viene qui per festeggiare, ma il nostro obiettivo dev’essere quello di rimandare la loro festa”.

Al Campo Madonna degli Angeli le attenzioni sono state concentrate sulla preparazione atletica della squadra: i rossoblù, infatti, devono farsi trovare pronti a questo storico appuntamento in perfetta condizione. I ragazzi di Pochesci sono stati impiegati anche in una seduta tattica. Persistono tanti dubbi di formazione per l’allenatore fondano: l’assenza di Squillace per squalifica obbligherà il tecnico a trovare una valida alternativa sulla fascia sinistra. E l’indiziato numero uno a prenderne il posto risulta essere Alessio Pompei. Dovrebbe restare ancora in panchina il giovane Sernicola. Per quel che riguarda il reparto offensivo, Calderini – autore del gol decisivo ad Andria – resta l’imprescindibile in avanti. I ballottaggi d’attacco restano sempre i soliti: Gambino e Albadoro si contendono una maglia da titolare nel ruolo di centravanti, mentre Giannone e Tiscione si giocano la fascia destra.

Andrea Pontone

Twitter: @_AndreaPontone

Related posts

Leave a Comment