Unicusano Fondi, la dirigenza ha deciso sul futuro di Pochesci

E’ un momento assai delicato per l’Unicusano Fondi di Sandro Pochesci. I rossoblù, reduci da un avvio di stagione scoppiettante, stanno attraversando un periodo tutt’altro che roseo: la vittoria, infatti, manca ai pontini dal lontano 16 febbraio, e nelle ultime otto giornate sono stati raccolti soltanto quattro punti. Uno score che – se confrontato ai risultati collezionati nella prima parte di stagione – risulta alquanto allarmante. E la classifica non sorride di certo alla squadra di Pochesci, che dal quinto posto del Girone C di Lega Pro si ritrova attualmente fuori dalla zona playoff.

Ed è così che l’allenatore fondano è finito sul banco degli imputati: l’amara contestazione della tifoseria rivolta nei confronti del tecnico ed il silenzio stampa adottato dalla società hanno alimentato il clima di dissesto, al punto che in città cominciasse a diffondersi la voce di un possibile esonero dello stesso Pochesci. A tal proposito, secondo quanto raccolto in esclusiva, si sarebbe svolta di recente una riunione tra i vertici societari dell’Unicusano nella quale è stata fermamente rinnovata la fiducia al tecnico rossoblù. Sandro Pochesci, dunque, resterà al timone della squadra sino a fine stagione.

Il motivo principale che ha condotto la dirigenza verso questa scelta è stato il fatto che, seppur ultimamente i risultati non convincano in pieno, l’obiettivo primario prefissato per questa stagione era quello di conquistare la salvezza. Traguardo che è stato raggiunto con fin troppo anticipo in confronto a quanto auspicato, grazie allo straordinario lavoro svolto dal gruppo nella prima parte del campionato. Ed ora ai pontini non resta altro che continuare, a testa bassa, nel proprio percorso stagionale, per coltivare il sogno playoff ed auspicare di ritrovarsi a fine stagione nella parte sinistra della classifica. Con la speranza che il Fondi guidato da Mister Pochesci torni sin da subito alla vittoria.

Andrea Pontone

Twitter: @_AndreaPontone

Related posts

Leave a Comment