Serie A2 – L’Omia Volley perde la sfida con il Mondovì: ma non finisce qui.

Mondovì supera in tre set l’Omia Volley e diventa irraggiungibile per la squadra Cisternese. Primi due parziali giocati fino agli ultimi punti, ma manca il guizzo alla squadra di casa e le piemontesi sono più lucide. Nel terzo set si ferma anche Ventura e le speranze di poter recuperare. Ma le sorti del campionato e dell’Omia Volley sono tutt’altro che pessimistiche.

La cronaca della partita: Secchi schiera Bici, Nomikou, D’Odorico, Borgogno, Bruna, Stomeo, libero Poma. Droghei risponde con Bacciottini, Borelli, Barboni, Modena, Bulajic, Ventura, libero Marinelli.

Le piemontesi cercano di allungare subito (4-7; 5-9). Primo time out, a chiamarlo è Droghei sul punteggio di 5-11. Tutto facile per il Mondovì nel primo frangente. La pausa risolve poco, la squadra ospite gioca con maggiore tranquillità e allunga ancora (6-15). L’Omia cerca di rimettersi in corsa ma la rincorsa è dura (11-17). Attacco di Ventura e mani out (13-18), coach Secchi chiede time out. L’Omia operaia cerca di ricucire (16-19), attacco fuori di Mondovì e coach Secchi chiama di nuovo time out sul 19-20. Fa bene la pausa alle pumine che allugano di nuovo (19-23) ed arriva il set point (20-24), annullati i primi due, ma Mondovì mura su Barboni e chiude il primo parziale sul 22-25.

Inizia il secondo set, le squadre si contendono la posta punto su punto (5-5). Il primo allungo è dell’Omia (8-6), ma il Mondovì si riportà in parità (8-8), gara ancora equilibrata con le cisternesi che conducono (14-11), Stomeo in doppia e Secchi chiama il primo time out sul 16-13 Cisterna. La pausa fa di nuovo bene alle piemontesi che si rifanno sotto (17-16) e Droghei ferma tutto, time out. Muro del Mondovì su Ventura ed è ancora parità (17-17). Barboni mette giù il 21-19 ma Mondovì non molla, parità (21-21) e sorpasso (21-23). Set point (21-24), Ventura attacca per il 22-24 e Secchi chiama time out per organizzare il punto di chiusura che arriva con Nomikou ed il secondo set è ancora del Mondovì 22-25.

Terzo set con le ospiti subito davanti (2-5), Droghei costretto al time out. L’Omia pareggia e sorpassa (6-5), ma Mondovì accelera (8-11; 11-14). Ventura costretta ad uscire lasciando il posto a Mariani,  l’attacco di Barboni non si concretizza ed è 12-17, time out Droghei. Vantaggio costante del Mondovì (14-20), Ventura prova a rientrare sul 16-22, ma Mondovì mantiene il vantaggio e va a chiudere il match con il punteggio di 18-25 nel terzo parziale. Mondovì a 8 punti.

Il progetto Under 23 pontino si appresta a chiudere la stagione in ultima posizione, ma con l’opzione prioritaria del ripescaggio, per aver affrontato il campionato con una compagine giovanissima e che sta rispettando le regole ferree imposte dalla Lega Volley Femminile, come la tenuta dei conti in ordine, secondo le scadenze stabilite. Non un particolare di poco conto, viste le sorprese al termine dei campionati passati.

Di sicuro, la polisportiva cistenese, sara’ pronta a cogliere l’occasione di riprovarci anche l’anno prossimo.

Related posts

Leave a Comment