Pallamano/Under 18: Il Cus Cassino Gaeta Handball ’84 torna a vincere e batte la Lazio

Sul 40×20 di Via Venezia termina 20-16 per i ragazzi di coach Viola

 

Dopo qualche sconfiitta di troppo,dovuta ad infortuni ed assenze varie,la truppa under 18 del Cus Cassino Gaeta ’84 di coach Antonio Viola torna a vincere e tra le mura (o meglio i teli rotti,ndr) amiche della struttura di Via Venezia, s’impone sul risultato di 20-16 contro gli ospiti della Lazio.

L’avvio di gara è disastroso da entrambe le parti che commettono un errore dopo l’altro e bisogna aspettare qualche minuto per vedere la prima rete siglata dagli ospiti ad opera di Lovascio.

I biancocelesti prendono coraggio,la difesa gaetana non sembra in giornata nei primi minuti di gioco,l’attacco gaetano è sterile ed i ragazzi di coach Langiano allungano fino al 4-1.

I gaetani da qui reagiscono e non ci stanno a perdere e grazie alla parata di Monti dal tiro dei 7 metri di Valente e le realizzazioni capitan Uttaro,Monti Antonio e Curcio, i padroni di casa raggiungono il pareggio e come se non bastasse compiono anche la rimonta con il rigore siglato da capitan Uttaro fino a conquistare il momentanteo 6-5.

Sul finale di primo tempo è Pantanella a salire in cattedra e siglare due rapidi reti per chiudere i primi 30′ di gioco sull’8 a 5 per i cussini.

Al rientro in campo,i gaetani aumentano il divario e con un passivo di 4-1 riescono a portarsi fino al 12-6.

La Lazio risponde con Lovascio e Morales che dall’ala creano mille grattacapi a Monti Roberto quale non riesce a mettere una “pezza” ed i biancolesti riaccorciano sul -4 (14-10).

Ma Antonio Monti decide di prendere in mano la squadra e con ben 5 realizzazioni di fila per i suoi mette praticamente la parola fine al match con un passivo di +7 sugli ospiti, i quali nei minuti finali piazzano un rapido 3-0 ma ormai è troppo tardi per i sogni di rimonta ed il tabellone luminoso segna il definitivo 20-16 per capitan Uttaro e compagni.

Nel prossimo turno previsto per mercoledì 29 Marzo, i ragazzi di coach Antonio Viola affronteranno il derby stracittadino contro i cugini dello Sporting Club Gaeta alle 18:00 nella struttura di Via Venezia.

A fine partita parla Gabriele Pasqualitto:”All’inizio della partita eravamo insolitamente molto contratti in difesa ed in attacco sembravamo davvero senza idee e molto sterili. Poi ci siamo compattati e grazie ad una bella rimonta,siamo riusciti a chiudere il primo tempo in vantaggio. Nei secondi 30′ credo che ci siamo comportati bene e seguito i consigli del mister,riusciti a fare ciò che proviamo da mesi in campionato e gestito bene il vantaggio ed il tempo. Siamo soddisfatti ma c’è ancora molto da lavorare e migliorare sotto l’aspetto dell’approccio alla partita. Ora subito testa al derby dove vogliamo ben figurare visto l’avversario più esperto e più “adulto” rispetto a noi. Forza Cus Cassino Gaeta ’84”.

CUS Cassino Gaeta ’84 – Lazio 20-16 (p.t. 8-5)

Cus Cassino Gaeta ’84: Monti Roberto,Clima,Monti Antonio 7,Tarallo,Uttaro 1,Curcio 1,Mitrano D.,Pantanella 4,Langella,Pasqualitto 1. All: Viola Antonio. Dirigente: Gaudino Annalisa.

Lazio:Bellini,Verdura,Spaziani,Castaldo,Gramiccia 1,Lovascio 6,Micangeli 3,Valente,Morales 6. All: Langiano Giuseppe.

 

Ufficio Stampa BPC Cus Cassino Gaeta ’84

Foto:Daniela De Luca

Related posts

Leave a Comment