Nuova vittoria casalinga per l’Insieme Ausonia

PROMOZIONE GIRONE D INSIEME AUSONIA 2 – PRIVERNO 1

INSIEME AUSONIA: Cenerelli, Marzocchella, Marrocco, Quintigliano C., Colacicco, Pirolozzi N., Tomas, Pirolozzi E., Mariniello, Caiazzo, Radu; a disposizione: Germanelli, Guastaferro, Quintigliano M., Branca, Santamaria, Agbonifo, Natoni.

Allenatore: Roberto Gioia

PRIVERNO: Del Zio, Restaini, Fratini, Di Giulio, Magni, Nardi, Laggiri, Gurgui, Funari, Tomassi, Conciatori; a disposizione Oliva, Rinaldi, D’Agostino, Rossetti, Abymbaye, Collalti.

Allenatore: Ubaldo Stefanini

 

Arbitro: Emanuele Velocci (Frosinone)

Assistenti: Mattia Di Bello (Formia), Lorenzo D’Alessandris (Frosinone)

 

Ammoniti: Pirolozzi N. e Radu per l’Insieme Ausonia, Magni, Tomassi e Rinaldi per il Priverno.

 

Sostituzioni:

Insieme Ausonia – all’inizio del secondo tempo entra Natoni esce Marrocco; sempre all’inizio della ripresa entra Quintigliano M. ed esce Pirolozzi E., al 45esimo del s.t. entra Guastaferro ed esce Mariniello.

Priverno – all’inizio del secondo tempo entra D’Agostino ed esce Laggiri, al 30esimo del s.t. entra Rinaldi ed esce Tomassi.

Marcatori: Gurgui (30’), Mariniello (75’), Mariniello (79’).

L’Insieme Ausonia torna alla vittoria dopo una partita sofferta e combattuta con il Priverno. La pioggia rende il campo della Madonna del Piano pesante e difficile, al limite dell’impraticabilità, e il match per la prima parte è piuttosto equilibrato, le squadre in campo si studiano e prendono reciprocamente le misure. Ma è l’Insieme Ausonia che deve per forza di cose fare la partita, e in più di qualche occasione inevitabilmente si scopre, lasciando al Priverno la possibilità di ripartire in attacco. È in una di queste occasioni che la squadra di mister Stefanini si fa pericolosa in area e il tiro, assolutamente intercettabile, di Gurgui, finisce in rete per un’imprecisione nell’intervento del portiere Cenerelli: 1 a 0 per il Priverno. Come spesso accade, l’Insieme Ausonia accusa il colpo a livello psicologico e non riesce a risollevare subito le sorti del match. Dopo il riposo la squadra di casa parte agguerrita con numerose puntate offensive che non riescono a trovare concretizzazione, ma il risultato si sblocca al 30esimo della ripresa: il bomber Mario Mariniello torna finalmente al gol dopo la lunga pausa dovuta ad un infortunio, dimostrando di essere sempre capace di fare la differenza in fase conclusiva. L’iniezione di fiducia per i ragazzi di mister Gioia è forte, e l’Insieme Ausonia continua a gestire la partita, fino al raddoppio, che arriva quattro minuti dopo, sempre grazie all’ottima realizzazione di Mariniello su ficcante suggerimento di Marzocchella. Sul 2 a 1 la squadra di casa mira a conservare il risultato con intelligenza, anche se non mancano le occasioni per il Priverno con un tiro che supera di poco la traversa, dopo una pregevole azione in velocità dei ragazzi di mister Stefanini. Finale tutto in avanti per l’Insieme Ausonia, vicina al gol in diverse occasioni grazie al bel lavoro svolto nella metà campo avversaria da Caiazzo, Natoni e Radu. L’Insieme Ausonia con questa vittoria mantiene a distanza le dirette inseguitrici e guarda alla prossima sfida sul campo del Real Cassino con rinnovata fiducia nelle proprie capacità.

Related posts

Leave a Comment