Una VolleyTerracina gagliarda supera Roma 7.

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO – SERIE C – GIRONE B 16° GIORNATA DI CAMPIONATO – PARTITA DEL 11/02/2017

 

VOLLEY TERRACINA – POL. ROMA 7 VOLLEY = 3 – 0

(25-22; 25-14; 25-20)

TERRACINA: Sciscione 2, Scorsini 3, D.Angelo, De Bellis 14, Marchesini 9, Tigli 3, Mancini 12, Pisacane (L). n.e. Bagnara, Trillò, Dotto (L2). 1° all. Pesce, 2° all. Trillò.

ROMA 7: Guercini, Genovesi 3, Di Russo 6, Antonazzo 10, Risa 2, Volpe 13, Viscio, Rossi 5, Rinaldi (L). n.e. Fiore, Albanese, Mastrantonio. 1° all. Scotti, 2° all. Quimi. 

Arbitri: Di Pofi, Zangrilli.

Terracina: Bv 2, Bs 7, M 6

Roma 7: Bv 3, Bs 8, M 4

Durata: ’29, ’26, ’26.

 

 

Una gran bella prestazione da parte della Volley Terracina le permette di aggiudicarsi con pieno merito la sfida contro la Pol. Roma 7 Volley, in giornata no e messa davvero in difficoltà dalle giocate delle ragazze biancocelesti. Una prova davvero corale quella delle giovani atlete di Mr. Pesce, che a parte qualche piccolo passaggio a vuoto nel corso del primo set, hanno condotto in pieno controllo tutto il match, dando la sensazione di essere veramente in una buona condizione atletica, riuscendo in alcune giocate che fino a qualche tempo fa risultavano difficili.

Buona la partenza della Volley Terracina che con molto ordine in campo e le giuste coperture passa subito a condurre il gioco, 8-3 in breve tempo con Roma 7 che fatica ad entrare nel vivo del match. Negli scambi successivi sempre Terracina più dinamica con distacco sempre invariato, 12-7 per la squadra di casa, che almeno da questi scambi appare in buona giornata. Roma 7 però non molla e ricuce in parte lo strappo, portandosi a due lunghezze di ritardo, 14-12 con attacco vincente della Antonazzo. Si procede negli scambi successivi mantenendo entrambe le squadre il cambio palla, fino ad un break romano che porta il risultato sul 18-16. Terracina inizia a sentire il fiato sul collo delle avversarie, ma ci pensa la De Bellis a ripristinare le cose, 21-17 e portare le sue compagne in dirittura d’arrivo, parziale chiuso sul 25-22 dopo un invasione a rete della formazione capitolina.

Nel set successivo Roma 7 parte davvero forte, subito 6-1 per le ragazze di Mr. Scotti, ma Terracina, dopo che coach Pesce aveva effettuato il cambio in regia con l’ingresso di Sciscione, accorcia le distanze, portandosi sul 6-5 ed operare poco dopo il sorpasso con un muro della Tigli. Roma 7 appare frastornata e incassa un parziale di 4 a 0 con la Marchesini al servizio per le biancocelesti, cosa che costringe il coach romano al cambio in regia, con la Viscio che subentra alla Quercini, ma le cose non cambiano, con la Volley Terracina che continua a spingere sull’acceleratore arrivando al 14-7. Nei punti successivi si assiste ad un susseguirsi di  emozioni, ma il punteggio e il distacco arride sempre alla squadra di casa, 22-13, che ora gioca con tranquillità e va a conquistare nuovamente con merito il secondo set con il punteggio di 25-14, con muro finale della Scorsini.

Il terzo set inizia nello stesso modo nella quale era finito, con la Volley Terracina subito a fare punti, 4-1 a suo favore, per poi arrivare in breve tempo sull’8-5, con Roma 7 un po’ fallosa in attacco. Nelle fasi seguenti Roma 7 recupera un break ma la Volley Terracina non cede nulla: nessuna delle due squadre si risparmia ora e lo spettacolo ne guadagna, con le romane che accorciano ancora, 15-14. Roma 7 continua ad essere fallosa al servizio, sbagliandone tre di seguito, De Bellis non smette di buttare palloni a terra e la Volley Terracina si stacca sul 21-18, arrivando poi al match point su attacco out della Volpe  e chiudendo i giochi sul 25-20 con attacco vincente della Mancini.

 

Silvio Bagnara

Ufficio Stampa

Volley Terracina

Related posts

Leave a Comment