LE RAGAZZE DELL’HC FONDI SUPERANO SENZA PATEMI IL VALENTINO FERRARA

Si è disputata la prima giornata di ritorno del girone D del Campionato di 2a Divisione femminile, al termine della quale la Veressenze Messina continua a tenersi stretta la testa della classifica con 15 punti, a +3 dall’HC Banca Popolare di Fondi che riacciuffa il secondo posto solitario, mentre il Salerno ed il Pontinia restano ferme a 9 punti e sono raggiunte dal Meta 2.

Pronostico confermato per le ragazze care al presidente Vincenzo De Santis, che nella giornata di domenica 12 febbraio hanno battuto con largo margine la compagine del Valentino Ferrara di Benevento. Non c’è stata storia per il team sannita, che ha dovuto cedere il passo alle fondane fin dalle prime battute; va dato atto tuttavia alla squadra campana di non aver mai mollato, mettendo in campo tutto ciò di cui era capace anche quando il risultato non lasciava più speranze per una possibile rimonta. Per quanto riguarda la squadra di casa, il mister Nikola Manojlovic ha schierato in gara tutte le giocatrici a sua disposizione, in particolar modo ha dato una chance alle atlete abitualmente meno utilizzate, che hanno così avuto modo di esprimere il loro gioco: la risposta è stata buona, tutte sono andate a segno e la top-scorer della gara è stata Marika Placitelli con 6 reti.

La prima frazione di gioco iniziava con un’inesorabile cavalcata delle rossoblù che si portavano sul 12-0, poi le avversarie mettevano a segno la prima rete. A quel punto dopo essersi assicurate un certo vantaggio, le titolari di Manojlovic tornavano a riposo in panchina, lasciando il campo alla retroguardia. La compagine ospite riusciva a trovare maggiori spazi di gioco e a sorprendere con alcune azioni la difesa rossoblù, ma le padrone di casa continuavano a tenere in mano le redini della partita e chiudevano il primo tempo sul 22-4. Nel secondo tempo il Fondi metteva subito a segno due reti consecutive, il Valentino Ferrara rispondeva al 5° con un minibreak di 3-0 (26-7), ma l’andamento di gara nei minuti successivi non cambiava, così il vantaggio si ampliava e sul punteggio di 36-12 arrivava il fischio finale.

Questo è il commento del tecnico fondano Nikola Manojlovic: “Ad inizio gara la nostra squadra si è presentata tecnicamente avvantaggiata, infatti in soli 10’ di gioco ci siamo portati sul 10-0 e a quel punto ho potuto fare il turnover delle prime sette giocatrici con la seconda squadra, perché era giusto che giocassero anche loro. Sono contento di queste ragazze perché hanno giocato ben 50’ con impegno, carattere ed aggressività. Facciamo tesoro dei tre punti e ci rimettiamo a lavoro per il prossimo match con il Badolato”. A seguire le parole a caldo dell’ala rossoblù, Giulia Conte: “L’approccio alla partita è stato quello di sempre: mai sottovalutare l’avversario. Siamo scese in campo con grinta e con tanta voglia di portare altri tre punti a casa. Il mister ha dato la possibilità a tutte noi di contribuire a questa vittoria e siamo soddisfatte del risultato, come sempre ha influito anche la presenza del caloroso pubblico. Ora ci concentreremo per preparare al meglio la prossima partita”.

Prossimo appuntamento per le ragazze dell’HC Banca Popolare di Fondi, sabato 18 febbraio alle ore 18:00, presso il Palasport di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio in quel di Badolato, Calabria.

Related posts

Leave a Comment