Pronto riscatto per l’Heracles. Asfaltato il Roccamassima.

Heracles – Atletico Roccamassima 10-1

Dopo la sconfitta patita contro l’Agora nel recupero infrasettimanale, l’Heracles si riscatta prontamente annichilendo l’Atletico Roccamassima sotto di una goleada di ben dieci reti.

L’Heracles vuole dimostrare che quello di Agora è stato solo un passo falso e parte a spron battuto Gli ospiti faticano a sostenere il ritmo degli scauresi e vanno sotto al 5’, per merito di Colacicco, che dal laterale infila il portiere sotto l’incrocio. I locali continuano a creare occasioni a ripetizione, trovando il raddoppio con Corona. La terza rete è merito di Macera, mentre ancora Colacicco delizia il pubblico con altre due reti d’autore. Nel finale di tempo c’è gloria anche per Conte per il 6-0, che chiude la prima frazione.

Nella ripresa, l’Heracles fa ruotare tutti gli uomini a disposizione, gestendo il risultato. Corona e Colacicco portano il risultato sull’8-0. Il Roccamassima riesce a segnare il gol della bandiera al 20’, mentre nel finale Bisecco, con una doppietta personale, chiude la gara sul 10-1.
A fine gara a parlare è Luca Bisecco. “Dovevamo cancellare le scorie della sconfitta e ci siamo riusciti al meglio. La partita non è mai stata in discussione ed abbiamo gestito benissimo tutte le fasi della gara. Nella prossima giornata, ci attende una gara difficilissima contro il Nuova Florida. Servirà cattiveria agonistica e tanto spirito di sacrificio per mantenere la testa della classifica”.

Related posts

Leave a Comment