Successo per il Real Terracina nell’andata degli ottavi della Coppa Lazio

Vince in rimonta il Real Terracina nell’andata del terzo turno della Coppa Lazio. Contro una Vis Anagni tutto cuore e grinta, è Gianmarco Zannella a rendersi pericoloso dopo 8′, il suo diagonale però è troppo largo e non impensierisce l’estremo difensore ospite. La risposta biancorossa è affidata a Ceccarelli, che prima trova pronto Minchella, poi sfrutta un errore in copertura di Zannella per involarsi sull’out di destra e servire sul secondo palo Pesoli, lasciato libero da Del Duca, per l’1-0 ospite. Il pareggio arriva soltanto 3′ dopo con la girata mancina di Di Giorgio che fulmina Caso e che ha l’effetto di scuotere il Real Terracina. I padroni di casa iniziano a collezionare diverse occasioni, fino a mettere la freccia sul finire del tempo grazie alla punta destra di Valerio Del Duca, ben servito da Di Giorgio. L’avvio di ripresa del Real è travolgente: Frainetti pennella sulla testa di Olleia in inserimento, bravo a servire sul secondo palo Zannella, che incorna nel migliore dei modi e fa 3-1. La partita sembra saldamente nelle mani dei terracinesi che, nonostante Minchella sia chiamato a due interventi su Pesoli e Sinibaldi, avrebbero l’occasione di aumentare il loro vantaggio. Purtroppo però, l’arbitro Leonardi della sezione di Cassino decide – tra le furibonde proteste di un caldissimo PalaCarucci –  di non punire l’intervento falloso di Caso su Zannella lanciato a rete, lasciando aperto il discorso qualificazione in vista della gara di ritorno del 21 Febbraio ad Anagni.

 

REAL TERRACINA – VIS ANAGNI 3 – 1 (2 – 1)

REAL TERRACINA: Minchella, Del Duca, Olleia, Zannella, Opromolla, Di Giorgio, Pariselli, Di Biase, Di Mario, Frainetti, Pecchia, Campoli.

All. Matteo Olleia.
VIS ANAGNI: Caso, Mattozzi, Rosina, Ammanniti, Pesoli, Ceccarelli, Catracchia, Bianchi, Sinibaldi, Cardinali.

All. Andrea Tommasi.
Marcatori: 14′ pt Pesoli (V), 17′ pt Di Giorgio (R), 30′ pt Del Duca (R), 1′ st Zannella (V).
Ammoniti: Zannella (R), Mattozzi (V).

 

 

Fonte www.terrasport.it di Fabrizio Azzoli

Related posts

Leave a Comment