Vittoria tennistica per l’Heracles. Vetta riconquistata.

Heracles – Aurora Vodice Sabaudia 6-1

L’Heracles vince in scioltezza il testa-coda e riagguanta la vetta, nonostante le due partite da recuperare, mercoledì 1 febbraio contro il Cassio Club e giovedì 9 febbraio in casa dell’Agora.

L’approccio dell’Heracles non è dei migliori. Sono gli ospiti, sorprendentemente, a creare le prime due nitide palle gol che Petrella sventa con sicurezza. Superato lo shock iniziale, i locali creano palle gol a ripetizione. Il vantaggio è opera di Conte che dopo un perfetto movimento si trova solo davanti al portiere e lo supera con freddezza. L’Heracles colpisce anche due gol, fallisce almeno un paio di gol già fatti e trova prima dello scadere il raddoppio, sempre con Conte.

Nella ripresa non c’è storia. I locali, pur giocando a ritmo compassato, si portano sul 4-0 grazie alle reti di Ferrara e Amendola. L’Heracles fa ruotare tutti gli uomini in panchina e dopo la rete della bandiera degli ospiti realizza altri due gol, il 5-1 su autorete ed il 6-1 finale per merito di un bolide di Mella dalla distanza.

A fine gara a parlare è l’uomo partita Antonio Conte: “Essere ritornati primi, nonostante le due gare da recuperare è una grande soddisfazione. Ci attendono 8 partite in 39 giorni. Il nostro campionato inizia adesso. Non possiamo permetterci più un approccio come quello odierno. Dovremo essere aggressivi e decisi su ogni pallone a partire dal recupero di mercoledì prossimo contro il Cassio Club”.

Related posts

Leave a Comment