La Volley Terracina si prepara al derby contro il Fondi.

Essere tornata alla vittoria ha riportato i sorrisi in casa biancoceleste della Volley Terracina, che si appresta a vivere ed affrontare il prossimo derby di domenica prossima contro la Marzocchi Fondi con una certa fiducia e ottimismo.

Questo ha consentito alla squadra di allenarsi in settimana con un morale diverso, più sorrisi stampati sui volti, tutte le ragazze attente ad ascoltare i consigli e suggerimenti che il loro allenatore Pesce ha come sempre impartito loro e provare e riprovare tutti gli schemi, movimenti e giocate che possano mettere in crisi la squadra fondana, per cercare di avere la meglio su di loro e portare a casa una vittoria che significherebbe tanto nel morale e sulla classifica delle giovani ragazze terracinesi.

Le squadre occupano parti della classifica totalmente diverse, Fondi la parte alta, stabile al terzo posto della stessa, mentre la Volley Terracina la parte bassa ma con diverse squadre racchiuse in pochissimi punti, cosa che una vittoria può far fare un passo enorme in termini di posizioni. Fondi è una buonissima squadra, attrezzata per fare bene e verrà al Palacarucci per cercare di fare la sua partita e portare a casa il risultato pieno, ma la Volley Terracina vista quest’anno, è capace di giocarsela con tutti, cercando di commettere meno errori  e buttare a terra quanti più palloni possibili.

D’altronde questo è un derby, al di là dei favori del pronostico, è sempre una partita a se, giocata sul filo delle emozioni che a volte possono tirare brutti scherzi e portare a sbagliare anche le cose più semplici. Le ragazze della Volley Terracina dicevamo, quest’anno in diverse occasioni hanno tirato fuori delle prestazioni di carattere che hanno permesso loro di avere la meglio sulle dirette avversarie e, siamo convinti, anche il match di domenica sarà una di quelle partite che giocheranno lottando palla su palla, giocando da squadra e con la voglia di fare bene.

             

Silvio Bagnara

Ufficio Stampa

Volley Terracina

Related posts

Leave a Comment