Latina a segno: Ammari e Bruscagin firmano il successo nerazzurro

VARESE-LATINA 1-2

 

Varese: Birighitti, De Vito, Borghese, Rossi, Luoni, Culina (26’ st Fiamozzi), Blasi (19’ st Corti), Barberis, Cristiano (3’ st Falcone), Neto Pereira, Forte. A disp.: La Gorga, Dondoni, Miracoli, Ignacio, Capello, Truzzi. All.: Bettinelli

 

Latina: Di Gennaro, Angelo (5’ st Litteri), Brosco, Bruscagin, Ristovski, Crimi, Ammari, Valiani, Oduamadi, Doudou (37’ st Talamo), Bidaoui (43’ st Figliomeni). A disp.: Farelli, Nelson, Criscuolo, Bouhna, Jaadi, Celli. All.: Iuliano

 

Arbitro: Ripa di Nocera Inferiore. Assistenti: Citro di Battipaglia e Marinelli di Jesi. Quarto uomo: Piccinini di Forlì

 

Marcatori: 25’ Culina, 42’ Ammari, 6’ st Bruscagin

 

Note – Espulsi: 9’ st Borghese per proteste. Ammoniti: Cristiano, Blasi, Borghese, Corti, Falcone

 

Successo in rimonta per il Latina. A Varese i nerazzurri vincono con i gol di Ammari e Bruscagin, dopo l’iniziale vantaggio biancorosso firmato da Culina.

 

Primo tempo –  La prima squadra a provarci è il Latina: al 1’ Doudou scalda le mani a Birighitti. I nerazzurri fanno la partita, il Varese aspetta nella propria metà campo. Al 9’ Latina pericoloso da calcio piazzato: angolo di Valiani, Bruscagin anticipa tutti ma conclude debolmente. Al 12’ si vedono i biancorossi con Forte: destro al volo, la mira è sbagliata. Vantaggio varesino al 25’: preciso calcio di punizione calciato da Culina, la palla sbatte prima sul palo, poi termina alle spalle di Di Gennaro. Gara bloccata per i nerazzurri: il Varese copre bene il campo senza concedere nulla. Al 38’ ci prova Ristovski: doppio tentativo con il destro, e doppia respinta della difesa biancorossa. Il Latina trova il pareggio al 42’ con un gran colpo di Ammari: il centrocampista lascia partire un “siluro” dai 25 metri che non lascia scampo a Birighitti. Poi arriva il riposo.

 

Secondo tempo –  La ripresa parte con gli stessi schieramenti della prima frazione. Dopo 2’ minuti si vede il Latina: sinistro rasoterra di Doudou, blocca Birighitti. Al 3’ primo cambio del match: fuori Cristiano, dentro Falcone. Al 5’ cambia anche Iuliano: esce Angelo, in campo va Litteri. Al 6’ il Latina passa in vantaggio: cross dalla sinistra di Bidaoui che pesca sul secondo palo Bruscagin, il difensore nerazzurro con un preciso destro al volo fulmina Birighitti. Al Varese saltano i nervi: Borghese, ammonito per un fallo di gioco, protesta troppo e si becca il cartellino rosso. Secondo cambio nel Varese: al 19’ esce Blasi, entra Corti. I nerazzurri sono padroni del campo e sfiorano il terzo gol in due occasioni con Doudou: prima Luoni salva sulla linea (al 25’ in seguito ad un calcio di punizione a due in area), poi Birighitti compie un autentico miracolo (al 28’ sul destro al volo dell’attaccante). Bettinelli, nel frattempo, si gioca l’ultimo cambio: esce Culina, entra Fiamozzi. Secondo cambio di Iuliano al 37’: esce Doudou, entra Talamo. La terza e ultima sostituzione per i nerazzurri arriva al 43’: esce Bidaoui, entra Figliomeni. Dopo 3 minuti di recupero, la sfida di Varese termina con il successo del Latina. 

Related posts