Arriva Chiara Carminati, un altro colpaccio per la Volley Terracina

chiara-carminatiTutto merito della sua baby sitter se oggi Chiara Carminati, 28enne di Sabaudia, è diventata un asso della pallavolo e dalla prossima stagione giocherà tra le fila della Volley Terracina. “Mi ha messo una palla in mano quando avevo 3 anni e mezzo insegnandomi i primi baker e da quel giorno non ho più smesso di giocare- ci racconta Chiara al telefono-Poi è diventata la mia allenatrice quando ho iniziato a frequentare il mini volley e ancora oggi è il mio angelo custode”. Da quel giorno ne ha fatta di strada Chiara Carminati prima di approdare a Terracina. Dal Sabaudia è passata a Cremona che militava in A2, decisamente un bellissimo salto di qualità e un’opportunità importante di crescita personale e professionale. Poi è arrivata la squadra della capitale e di nuovo a Sabaudia dove Chiara Carminati, ruolo centrale, ha giocato altri cinque anni. “In questo tempo ho dato davvero tutto alla squadra, adesso era arrivato il momento di trovare nuovi stimoli”. E così la 28enne arriva nella Volley Terracina con la quale si è scontrata quattro volte nell’ultima stagione, due in campionato e due in Coppa Italia. “Quando ho incontrato il presidente Giuseppe Iannarilli-racconta l’atleta- mi è subito sembrato un progetto schietto e concreto. Lasciare ‘casa tua’ non è mai facile, ma sono convinta di aver fatto la scelta giusta”. “Sicuramente in campionato di B1 è più impegnativo e anche fisicamente stressante per le trasferte più lontane, ma dà anche tantissimo stimoli per fare sempre meglio”. “Arrivo a Terracina con la voglia di vincere-conclude Chiara Carminati-ma per vincere oltre all’impegno ci vuole soprattutto il gruppo: una squadra unita è il sistema migliore per fare grandi cose”.

Ufficio Stampa

Related posts

Leave a Comment